Cimitero Monumentale di Bondeno

Restauro e miglioramento sismico

Luogo: Bondeno (FE)

Committente: Comune di Bondeno

Periodo: 2014-2015

Importo lavori strutture: 1° stralcio 638.809 €

Servizi offerti: progetto strutturale definitivo ed esecutivo; coordinamento della sicurezza in progettazione; direzione lavori operativa strutturale.


Il cimitero monumentale di Bondeno e un’opera architettonica in stile tardo gotico lombardo e nasce agli inizii del ‘900.

I danni provocati dalle scosse di terremoto del 20-28 Maggio sono stati enormi e hanno portato al crollo di una parte delle celle ed al ribaltamento, in quasi tutto il cimitero, del colonnato sul lato del portico. Tale quadro fessurativo non poteva essere compatibile con quello di una struttura sana e dimostrava, pertanto, delle profonde vulnerabilità e delle carenze statiche di cui già soffriva il cimitero, ma che probabilmente non si erano mai manifestate per l’assenza del fattore scatenante.

Di fronte ai risultati delle analisi prima riportate, la scelta è stata quella di eliminare le vulnerabilità (o ridurle) e cercare di consolidare l’esistente dando la preferenza ad interventi quanto più reversibili, anche se la completa reversibilità non è fattibile e comunque penalizzerebbe l’opera di una preziosa testimonianza del passato. E’ pur vero che l’obiettivo finale è stato quello di rendere gli interventi meno visibili possibile, lavorando sempre dall’alto in modo da salvaguardare il prospetto principale, che costituisce l’elemento caratterizzante dell’opera.